La Fille Bertha

(Workshop di visual art e illustration)

La Fille Bertha un’artista e illustratrice italiana la cui formazione spazia dalla psicologia, all’illustrazione e alle arti visive.
Studia tra Cagliari, Vienna e Milano e lavora sia in modo indipendente, che collaborando con gallerie d’arte e agenzie creative.
Utilizza diverse tecniche e supporti (muri, tele, carta, digitale, tessuti, legno, stampa) e la sua ricerca si esprime all’interno del panorama dell’arte urbana, della moda, dell’illustrazione. Dal 2012 prende parte a numerose mostre collettive e personali, pubblicazioni ed editoriali in musei, fiere, gallerie d’arte, riviste, residenze d’artista, in progetti di arte contemporanea, moda, illustrazione e street art, in Italia, Europa, Stati Uniti, Canada, Cina.
Le sue opere, tra gli altri luoghi, sono state esposte presso “La Triennale di Milano” Design Museum, presso “Arte Fiera Bologna”, il “Museo Nivola”, ed hanno sfilato presso il “Museo Maxxi”, a Roma, all’interno di “Altaroma”.
Il suo immaginario visivo è fortemente popolato da creature dalle sembianze femminili, dai caratteri talvolta animaleschi. Ermetiche, effimere e quasi inafferrabili, le protagoniste delle sue opere sembrano fluttuare in una dimensione atemporale, una sorta di realtà rarefatta, spesso espressa attraverso l’uso di toni pastello. La Fille Bertha stabilisce in tal modo un’espressione personale artistica fortemente legata agli stati emotivi, al subconscio e alla dimensione onirica.

A chi è rivolto: Il workshop si rivolge a tutte e a tutti coloro, professionisti e non, interessati ad approfondire il mondo dell’ideazione e della produzione di una customizzazione, attraverso il punto di vista e l’esperienza de La Fille Bertha.

Requisiti: E’ indispensabile la curiosità e l’interesse verso l’ambito artistico. E’ consigliabile una conoscenza di base del disegno e/o della pittura (analogica e/o digitale).

Partecipanti: 8/10 persone

Orario:

  • 11:00 – 13:00
  • 14:00 – 18:00

Colazione break e pranzo verrà offerto da Roots tattoo studio

@lafillebertha

22 Maggio 2022